Valentina Cavera - Il giornale - 2010 

Quei «relitti perfetti» che diventano opere d'arte

 

Rottami, pezzi di legno, plastica, ferro, ottone, marmo, ruderi da tempo sommersi nelle acque e tornati a galla per diventare, grazie all'intervento dell'artista Alessan­dro Siccardi, ((Relitti perfetti»: cioè, sculture, personag­gi con una propria personalità, muniti di sarta d'identi­tà. Le creazioni dell'architetto milanese sono in mostra alla Drogheria in via Tortona 19 fino al 16 novembre,

nell'ambito della manifestazione Contemporary. Pas­sando con la barca tra le spiagge e le calette dell'isola della Maddalena, e poi di Salina, Siccardi ha cercato reperti abbandonati alla deriva e li ha assemblati. Come sostiene Miroslava Hajek: «Mi piace pensare che l'arti­sta abbia conosciuto Ondino, che risiedeva in qualche insenatura dell'isola sarda e piano piano l'ha convinto a lasciare libere le anime imprigionate o magari li ha addi­rittura aiutati a scappare, rendendoglilaloro corporali­tà». Alessandro Siccardi (1950, Varese), laureato in ar­chitettura a Genova nel '75, ha iniziato la sua carriera come libero professionista nell'arredo urbano e nel!' edilizia popolare. Come artista dice di essersi ispirato ad Arcimboldi, Dalì, Warhol e da qui la sua immagina­zione è diventa materia.

RELITTI PERFETTI 

di Alessandro Siccardi

 

via Cardinale Ascanio Sforza 21 

20136 Milano

Cell. +39 335281974

Tel.  +39 0289421186

Fax. +39 0289421098 

sicsan@tin.it

www.alessandrosiccardi.it

www.relittiperfetti.com

www.relittiperfetti.it

 

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Alessandro Siccardi - Via Cardinale Ascanio Sforza 21 - 20136 Milano